Stampa Direct-To-Film (DTF): converti file PDF/DTP e garantisci la qualità di stampa

Formati file per la stampa diretta su pellicola:
Converti file e garantisci la qualità di stampa


I produttori stanno rispondendo alla domanda del mercato della stampa per la stampa “DTF”. Kodak offre a KODACOLOR da pellicola a tessuto sistema di inchiostro fornito con pellicola PET, inchiostro e adesivo in polvere, per trasferimenti DTF. STS Inks offre un dispositivo fornito con Adesivo in polvere DTF e pellicola PET, compatibile con la stampante Eco-Solvent ValueJet 628 24” di Mutoh. Numerosi produttori Direct-To-Garment (DTG) utilizzano pellicole PET e inchiostri DTG per stampare trasferimenti DTF su macchine DTG.[1] Con la tendenza attuale, è probabile che un numero maggiore di produttori e aziende di stampa seguano l’esempio.

I progetti di stampa per gli indumenti variano notevolmente, quindi i progettisti di documenti devono comprendere i requisiti dei documenti per la stampa.[3] In questo articolo potrai conoscere questa tecnologia di tendenza, i vantaggi, il processo, le stampanti e i formati di file, nonché il software per convertire i file e garantire la qualità di stampa, nei flussi di lavoro DTF.


Controlli di stampa digitale su tessuto con Markzware FlightCheck

Soluzioni di stampa olandesi cabina
con striscioni in tessuto stampato


Cos'è il DTF?

Una tendenza del settore dell’abbigliamento decorato è il direct-to-film (DTF), una tecnologia di trasferimento per la stampa. In un Stampa DTF flusso di lavoro, è possibile utilizzare inchiostri pigmentati a base acqua per stampare disegni su pellicola di polietilene tereftalato (PET).[1]

Puoi selezionare una modalità colore quando configuri il tuo disegno.[3] RGB viene spesso utilizzato per la visualizzazione Colori sullo schermo e i colori CMYK vengono spesso utilizzati per il processo di stampa vero e proprio.

Dopo aver stampato i colori CMYK (ciano, magenta, giallo e nero), viene stampato l'inchiostro bianco e, quindi, un adesivo hot-melt adesivo viene applicata. Affinché il progetto venga stampato con l'orientamento corretto, i flussi di lavoro DTF utilizzano il software RIP per creare lo strato bianco e invertire l'immagine.[1]


Nel complesso si potrebbe dire che il processo DTF elimina praticamente tutte le restrizioni comunemente riscontrate in altri processi di stampa tessile, soprattutto quando si tratta di scegliere il tessuto su cui stampare. Poiché il pretrattamento non è essenziale, in molti casi il costo complessivo della stampa viene ridotto, offrendo così un margine di profitto più elevato. Si prevede che l’industria della stampa tessile vedrà una crescita massiccia poiché sempre più tessuti prodotti da DTF entreranno in scena. In conclusione, il processo di stampa DTF può essere considerato un modo efficace per produrre tessuti in modo economico.

– Splashjet Inkjet Ink Private Limited, https://splashjet-ink.com/dtf-printing-process/



Adesivo in polvere DTF

DTF utilizza un adesivo in polvere hot-melt, ottenuto macinando la resina poliuretanica. Il flusso di lavoro DTF può selezionarne uno adesivo in polvere bianca o nera, in base al colore del tessuto utilizzato. L'adesivo in polvere viene spruzzato uniformemente sull'inchiostro bagnato e polimerizzato. Questo adesivo non è richiesto da alcuni Stampanti DTF, che trasferiscono le stampe adesive, mentre viene stampato l'inchiostro bianco. L'immagine viene poi trasferita, con una termopressa, sul tessuto.[1]


Perché utilizzare un processo di stampa DTF?

Il DTF si è evoluto in una sorta di tecnologia universale con molti vantaggi. Sebbene sia utile conoscere la gestione del colore e i profili ICC, DTF consente agli utenti di:

  • impara facilmente a stampare trasferimenti di immagini fotorealistiche a colori.
  • saltare il pretrattamento, il taglio e la sarchiatura del tessuto,
  • decorare molti tipi di tessuto (poliestere, nylon, ecc.) non generalmente gestiti dalla stampa DTG
  • utilizzare una gamma di colori che comprenda la gamma di inchiostri utilizzati e sia in grado di gestire i dettagli più fini.
  • ottenere durabilità ed elasticità,
  • spesso fanno risparmiare tempo e denaro rispetto alla stampa DTG.[1]

Linee guida di progettazione sulla risoluzione dell'immagine e Markzware FlightCheck

Esempi della stessa immagine salvata con risoluzioni diverse, da
dalla risoluzione più bassa a sinistra alla risoluzione più alta a destra


Punti per pollice (DPI) nella stampa DTF

DPI significa punti per pollice, che è una misura relativa alla risoluzione di stampa. In genere, maggiore è il numero di punti per pollice (DPI), migliore è la qualità di stampa del file. Il monitor di un computer può visualizzare un'immagine digitale sullo schermo, a 72 DPI.

Potresti ricevere un buon file raster salvato a 300 DPI, ma questo file deve essere salvato nelle dimensioni di stampa. Il tipico file ideale è largo 12 pollici, salvato a 300 DPI. (Risparmiare con un DPI più elevato è esagerato, poiché non fa una differenza notevole.)

Puoi prendere un documento salvato con un DPI più alto e salvarlo a 300 DPI, il che aiuta a limitare le dimensioni del file del documento. Il livello di qualità della risoluzione influisce sul risultato di stampa finale.[3]


Icona del logo dell'editore Affinity di Serif: "montagna" stilizzata con gradiente arancione su quadrato marrone con angoli arrotondati.
Icona logo Illustrator 2020: "Ai" arancione su quadrato marrone con angoli arrotondati.
Esporta JPEG
PDF
Icona logo Photoshop 2020 2400x2400: "Ps" azzurro su quadrato blu scuro con angoli arrotondati.
Esporta PNG
Esporta TIFF







& Di Più


File vettoriali e file raster

I flussi di lavoro di stampa DTF possono ricevere file in vettore file e raster File. Un logo funziona bene in a vettore formato immagine. La dimensione del logo può essere ridotta o aumentata, senza pixel frastagliati o distorsioni sfocate.

La misurazione DPI influisce sulla qualità di stampa raster immagini. Per mantenere la qualità della risoluzione, raster le immagini devono mantenere le dimensioni in cui sono state create o possono essere ridotte.[3]


Programmi di progettazione DTF e formati di file

I programmi di progettazione che creano questi file per noi includono:[3]

.Ai è un Adobe Illustratore vettore file ed è estremamente adattabile, per scopi DTF.[2][3][5] Puoi aprirlo nelle sue dimensioni correnti in Photoshop, quindi stamparlo oppure puoi regolare le dimensioni ed esportarlo da Illustrator. Puoi anche modificare i colori o cambiare la posizione degli elementi del layout.[3]

.AFDESIGN offre Designer Affinity file, entrambi raster e vettoriale design, gran parte del quale può essere utilizzato nella stampa DTF.[2][3][5] Se stai cercando un software conveniente e compatibile con DTF, oltre ad Adobe Creative Cloud, Affinity Designer potrebbe essere una buona scelta.[3]

.AFOTO è nativo raster Affinity Photo file, creato nel software di grafica e fotoritocco di Serif.[2][5]

.AFPUB offre Affinity Publisher file, creato nel software di impaginazione di Serif per il desktop publishing.[2][5]

.CDR è un Corel Draw file, che è un file vettore formato che può esportare in più formati, incluso Adobe Illustrator. Se sembra essere un vettore in Illustrator, ma non puoi modificare le sfumature, puoi esportarlo da CorelDRAW a Illustrator, EPS o PDF.[3]

.EPS offre PostScript incapsulato file che è un formato di file per inserire immagini o elementi grafici in un documento PostScript e può essere creato in molti programmi di progettazione.[2][3] Che si tratti di a vettoriale o raster l'immagine si basa sul programma di progettazione in cui è stata creata l'immagine.[3][5]

Se si apre in Illustrator come vettoriale, dovrebbe funzionare bene. Se non si apre come vettoriale, aprilo in Photoshop, che potrebbe rivelare i livelli.[3] 

.JPG / Jpeg (Joint Photographic Experts Group) è un tipo di raster immagine per contenere dati di immagine compressi e con perdita di dati ed è probabilmente il formato di file più utilizzato nella stampa Direct-To-Film.[3][5]

Quando stampi un JPEG, qualsiasi sfondo nell'immagine verrà incluso nel risultato della stampa. Per escludere lo sfondo dal risultato della stampa, è necessario rimuoverlo. Se si tratta di un'immagine Web, la qualità di stampa potrebbe essere scadente e potrebbe essere necessario ricostruirla. Un grafico può salvare questa immagine a 300 DPI, come immagine ad altissima risoluzione. Se l'immagine è, quindi, un vettore, la dimensione può essere regolata.[3] 

. PDF è un raster e (generalmente) vettore Portable Document Format file, un tipo di documento versatile creato da Adobe per consentire agli utenti di condividere in molti formati.[2][5] 

.PNG (Grafica di rete portatile) È una raster file immagine che può essere salvato con uno sfondo trasparente, con un numero di bit maggiore, per preservare la trasparenza.[3][5] 

.PSD è nativo, rasterbasato su Adobe Photoshop documento, che, se impostato correttamente a 300 DPI, è molto buono (forse ideale) per la stampa DTF. È possibile mantenere la qualità durante il downscaling, ma non durante l'upscaling.

Questi documenti possono essere organizzati per livelli, per mantenere il colore del testo e la modificabilità.[3][5] Puoi rimuovere sfondi ed effetti di livello che non funzionano bene per la stampa di indumenti. Se il file è stato sovrapposto correttamente, puoi rimuovere lo sfondo, esportare il file come PNG e inviarlo alla stampante.[3] 

.SVG (Scalable Vector Graphics) è un sistema basato su XML, vettore formato di file per descrivere immagini 2D e supportare l'animazione e l'interattività per l'uso sul web.[2][5]

. TIFF (Tag formato file immagine) è un formato di file immagine per l'archiviazione raster grafica e informazioni sull'immagine.[2][5]


Formati di file non adatti a DTF

I flussi di lavoro DTF dovrebbero evitare altri tipi di file, inclusi vecchi documenti creati in:

Sebbene possano funzionare come riferimento o per trasmettere un concetto, potrebbe essere necessario eseguire ulteriori preparativi e grafica per una stampa di successo.[3]


Salva ed esporta file

  1. Assicurarsi che le immagini bitmap siano .PNG o .TIFF.
  2. Risparmia con trasparenza.
  3. spegnere anti-aliasing (o impostare il metodo di ricampionamento/interpolazione su “vicino più vicino”).[2]

Quali sono le applicazioni Markz-Line di Markzware?

Software di conversione per convertire formati di file

Il formato file ricevuto da un flusso di lavoro DTF potrebbe non essere compatibile con il formato necessario. La linea "Markz" di Markzware prodotti converte InDesign, PDF e QuarkXPress in IDML e in molti altri formati di file. La linea Markz comprende:

 · XNUMX€ IDMarkz (Da InDesign a Affinity Publisher, QuarkXPress e altro)
 · XNUMX€ PDFMarkz (PDF in InDesign)
 · XNUMX€ QXP Markz (Da QuarkXPress a InDesign)
 · XNUMX€ OmniMarkz (Da InDesign, PDF e QuarkXPress a IDML)


Markzware FlightCheck Logo quadrato nero bianco nome all'interno (trasparente) PNG

Software di qualità di stampa per garantire che i formati di file siano pronti per la stampa nei flussi di lavoro DTF

I flussi di lavoro DTF ricevono molti tipi di formati di file, con una moltitudine di potenziali problemi! Markzware FlightCheck è un'applicazione di preflight autonoma per macOS per visualizzare in anteprima, eseguire il preflight, creare report e creare pacchetti di file di desktop publishing, inclusi caratteri, immagini, colori e altri elementi di documenti.


Convertitori di file e software di controllo della qualità di stampa per DTF e altri flussi di lavoro di stampa

Markzware offerte fidate Software per DTF, grafici e altri utenti legati alla stampa per visualizzare in anteprima, eseguire il preflight, esportare e convertire documenti PDF e desktop publishing. Per ricevere le ultime notizie su Markzware prodotti e stampa notizie relative al settore, unisciti al nostro mailing list e segui Markzware su LinkedInYouTubeFacebooke altri siti di social media.


Maggiori informazioni

Quando partecipo STAMPA United, Markzware ho notato che molti espositori utilizzano un processo DTF. Ci auguriamo che tu abbia trovato in questo articolo alcune informazioni utili, soluzioni e suggerimenti per il flusso di lavoro della stampa Direct-To-Film. Per ulteriori informazioni sul software per i flussi di lavoro DTF, inviare un'e-mail sales@markzware.com.


fonti

[1] "Stampa diretta su pellicola: una tendenza emergente nell'abbigliamento decorato", Johnny Shell, direttore del servizio di consulenza per la stampa funzionale e industriale, Keypoint Intelligence, Cosa pensano?, 17 marzo 2022, https://whattheythink.com/articles/109810-direct-film-printing-emerging-trend-decorated-apparel/

[2] "Preparazione della grafica: come impostare la grafica per la stampa DTF", Born 2 Print Team Member, Born 2 Print, LLC, come apparso online il 2 novembre 2022, https://www.born2print.shop/pages/ preparazione-della-grafica-per-la-stampa-dtf

[3] "Artwork Basics for DTF Printing", membro del team DTF Superstore, DTF Superstore (il più grande fornitore Direct To Film negli Stati Uniti), 11 marzo 2021, https://dtfsuperstore.com/a/blog/artwork-basics- per-stampa-dtf

[4] "Processo di stampa DTF (stampa diretta su pellicola) Guida definitiva 2022", Membro del team Splashjet Inkjet, Splashjet Inkjet Ink Private Limited, 23 marzo 2022, https://splashjet-ink.com/blogs/dtf-printing- processi/

[5] "Compatibilità di file e software spiegata con Leslie Nicole", Tom Ross, Design Cuts, 20 gennaio 2021, https://www.designcuts.com/learning-hub/tutorials/file-and-software-compatibility-explained -con-leslie-nicole/


Formati file per la stampa diretta su pellicola: converti file e garantisci la qualità di stampa

Articoli Correlati

Rimani connesso!

ISCRIZIONE
Chiudi